Nasci, spendi e muori

          Sei nato, l’unica cosa che ti accomuna a tutti è che sei il frutto di un concepimento, ma oltre al nome dell’azione primordiale, dopo si cominiano a catalogare più possibilità: unione tra uomo e donna, rapporto occasionale, mal gestione dei tempi di non fertilità di tua mamma, mal funzionamento del contraccettivo, inseminazione artificiale, da utero … Continua a leggere

Addio 2010..

Il nuovo anno mi mette sempre in testa l’idea che si possa rivedere e correggere tutto, di fatto, non è proprio così, ci sono cose che proseguono come sempre e altre che sono causa/effetto dell’anno precedente; poi, arrivano le novità, non sempre positive, ma quello è fisiologico e non centra nulla col fattore temporale.  Siamo in una strana epoca, fatta di messaggi subliminali, … Continua a leggere

la via della serenità

Ho pensato fosse giusto migliorare la mia vita, ho cambiato lavoro, ho sistemato casa, ho iniziato a mangiar sano e ho incluso un po’ di attività fisica, mi impongo di trovare il tempo di leggere, di fare qualcosa solo per me, di fatto, si tratta di individuare piccoli obiettivi che cerco di raggiungere. Ma poi alla fine!?… insomma non mi … Continua a leggere

Cambio vita

Quasi dieci anni in una realtà mutevole e dinamica, ma sempre quella. Da lunedì si cambia vita, cosa comporta?: paure, incertezze, dubbi e ansia, insomma tutto l’occorrente per sentirsi un po’ sulle spine, ma era veramente ora! Penso che bisogna mettersi anche un po’ in gioco se vuole conoscere le proprie possibilità, altrimenti ti assopisci in quelle 4 semi certezze … Continua a leggere

Essere un nemico pubblico

C’è un momento in cui un uomo decide o forse capisce che nella sua vita non ha più nulla da perdere, quindi ha tutto da guadagnare. Nasci, vieni allevato e non importa se cresci in un ambiente agiato o povero, da bravi genitori o senza ombra di radici, c’è un preciso momento in cui imbocchi una strada. Penso a persone … Continua a leggere

Io, il destino e due coppe di buon vino

    Io che sfido colui che scrive il mio futuro, seduti ad un tavolo con due coppe di buon vino. Devi sapere che in uno dei due calici ho messo del veleno,  a te le scelta, giocoso inventore del mio percorso, da quale coppa bere. Il destino pensa che potrebbe essere stupido bere dal bicchiere posto davanti a lui, … Continua a leggere

Diario di capodanno

Partiamo il 31 mattina da Roma, destinazione Sanremo, breve tappa a Portofino: Arriviamo a destinazione: Festeggiamo vincendo 67 euro al Casinò. Sembra poco avvincente, ma in realtà ci siamo divertiti e anche molto.

In viaggio verso CAPODANNO 2010

Quindi il Natale è passato, ora si procede verso la fine del 2009 ed il capodanno 2010. Quest’anno si parte in auto e si prova ad arrivare, le ultime notizie riguardo la viabilità sono angoscianti e preoccupanti, ma noi siamo temerariamente convinti che ( come diceva Jim Wilder in “frankenstein junior”) SI può F A R E !.. L’itinerario è … Continua a leggere

Dominazione emotiva

Avete presente quando qualcuno di fronte a voi, per qualche vago motivo, si sente sottoposto, è difficile spiegarlo, ma a volte incontro persone che cercano di superare un loro stato di soggezione con sorrisi ed un comportamento estremamente servizievole. A me non piace trovarmi in queste situazioni, perché per assurdo poi io devo mantenere un comportamento distaccato, altrimenti si crea … Continua a leggere