Conosci te stesso

Il test di Roschach   Si tratta di dare la propria interpretazione guardando 10 macchie di inchiosto. Non esistono risposte giuste o sbagliate, ma dall’interpretazione delle risposte date a ciascuna macchia è possibile – a seconda del tipo di siglatura e di approccio teorico interpretativo – delineare un profilo per attitudini, un profilo di personalità e identificare eventuali nodi problematici … Continua a leggere

Ho trovato un bel ricordino

Premetto che questo POST è uno sfogo per un autista incauto che, dopo aver danneggiato la mia auto ha pensato bene di scappare, senza lasciare un nominativo. Grandissimo STRONZO, mi hai strappato violentemente lo specchietto sinistro della fottutissima auto aziendale, saranno 100 euro di danno, non è per il costo, anche se di questi tempi non mi fa comodo sborsare … Continua a leggere

Giochino

   La mia Amica DENY mi ha invitato a questo Gioco – Rivela i 7 segreti della tua personalità e invita 7 amici a partecipare 1-     Sembro sicuro di me, invece ho tantissime insicurezze 2-     Non mi piacciono le domande ovvie o quelle a cui rispondere è inutile 3-     Odio fare le pulizie di casa 4-     Sembra che non mi … Continua a leggere

Chris Crocker – un caso umano???

Chris Crocker è un DEFICENTE, piange su you tube perchè il pubblico a criticato una  live performance di  Britney Spears. uno spettacolo così brutto da essere poi sfottuto con questo video: Quella esibizione era lo specchio della caduta di Britney che di li a poco la vista perdere la custodia dei figli e il ricovero in una clinica psichiatrica, oltre a … Continua a leggere

Suonerie

Se la pubblicità si fonda su uno studio mirato proveniente dalla scienza della comunicazione, questo fantastico risultato che dovrebbe rispecchiare i nostri adolescintei mi fa pensare. Insomma vorrei capire chi è stato inserito in un target di possibili acquirenti di una così volgare suoneria?? Siamo una socetà che prevede di crescere delle personalità così di basso livello?? spero proprio di … Continua a leggere

What’s the frequency, Kenneth?

  Nel 1986 a Dan Rather, giornalista dell’emittente statunitense C.B.S., viene aggredito per le strade di New York da due uomini che si nascondevano dietro occhiali da sole ed abiti molto eleganti. Sembra che questi loschi figuri si siano avvicinati al giornalista rivolgendogli la frase “What’s the frequency, Kenneth?”. L’episodio è rimasto inspiegato, l’unica persona che si chiamava Kenneth e … Continua a leggere